Oggi toccherò un tema delicato, per coloro che come te e come me hanno deciso di intraprendere il percorso dell’apertura di un centro estetico.

Parlando della mia situazione personale posso raccontarti apertamente che nel primo periodo dopo l’apertura non avevo la benché minima esperienza del settore e non immaginavo lontanamente cosa mi aspettasse e magari anche tu hai avuto un percorso simile al mio.

Fermandoti a riflettere sulle tue esperienze passate ti ricorderai tutta una serie di difficoltà che hai dovuto affrontare: vista dall’esterno l’apertura di un’attività può sembrare una passeggiata, ma in realtà richiede notevole impegno, scegliere i fornitori, impostare il listino prezzi, scegliere quali servizi inserire, sono tutte fasi che necessitano di attenzione, esperienza e attenti calcoli.

Chi avrebbe mai pensato potesse essere tanto dura?!

Magari anche tu sei arrivata a rimpiangere il tuo vecchio posto di lavoro o ad invidiare le tue dipendenti, che sanno cosa vuol dire andare in ferie, potersi prendere giorni di malattia, permessi retribuiti e stare a casa senza problemi né conseguenze.

Come te, so cosa significhi essere nervosi e non poterlo dare a vedere, vivere quotidianamente sotto stress e con mille pensieri per la testa ma se l'attività non è tua e non vivi in prima persona queste cose è difficile mettersi nei panni di un imprenditore ed e ancor più difficile che qualcuno prenda a cuore il tuo centro e vi lavori all’interno con la stessa passione che ci metti tu.

La domanda che voglio porti oggi è allora: non ti sei stufata di lavorare per gli altri anche se sei in proprio? 

Sicuramente hai comprato valanghe di prodotti che stanno per scadere ancora inscatolate all’interno del tuo magazzino oppure sei cascata nella fregatura del nuovo macchinario, della nuova tecnologia, venduta a prezzi improponibili che prende polvere intanto che magari ti ripaghi al pelo il leasing con le vendite che fai.

Magari per convincerti all’acquisto ti hanno offerto un open day gratuito e magari questo open day è andato benissimo ma hanno tralasciato di dirti qualcosa di importante.

Cosa? ti starai domandando... Che non sarà sempre così!

Se ti vendono un macchinario, ma non ti spiegano sistematicamente come guadagnarci, avrai un boom iniziale ma poi le vendite andranno a calare e tu ti ritroverai con un pugno di mosche forse appena dopo averlo finito di pagare.

Magari riuscirai anche a rientrare dell'investimento, ma dopo quanto? 6 mesi? un anno? e tolte le spese quanto ti rimane davvero in tasca?

Questo lo chiami guadagnare? 

Hai messo in conto i prezzi dell’erogazione del servizio? Il consumo dei prodotti? Per non parlare del costo di cabina, che magari neanche tu conosci benissimo. 

Se invece non hai idea di cosa sia provo a spiegartelo in maniera semplice.

Anche per un centro piccolo, un'ora di cabina può costare dai 15 fino ai 30 euro se consideri il costo dei dipendenti, dei prodotti monouso, delle utenze ecc.

Probabilmente non ti sto dicendo nulla di nuovo, magari stai seguendo dei formatori o dei consulenti, come l’amico Marco Postiglione che è il punto di riferimento in Italia, e queste cose ti sarà già capitato di sentirle

Ricorda bene una cosa, le aziende che ti vendono il macchinario ma che ti abbandonano subito dopo, senza darti un sistema strutturato di gestione, senza offrirti un supporto, senza neanche spiegarti o darti un servizio di acquisizione clienti costante nel tempo, si stanno incassando il grosso della fetta lasciando a te se va bene le briciole.

Fino a quando non hai un sistema che genera contatti, stai lavorando per altri e va bene fare beneficenza, ma bisogna esserne consapevoli e farlo di propria volontà, non costretti da altri.

Ah, ti garantisco che le aziende che ti vendono i prodotti non hanno bisogno della tua beneficenza.

Tu stai lavorando, tu ci metti il tuo impegno e la tua fatica ogni singolo giorno ed i soldi te li meriti, sono tuoi ed è giusto che li gestisca tu, investendoli nel tuo tempo, nella crescita e nei tuoi guadagni futuri.

Se sei già incappata nel tranello, come me qualche anno fa, è il momento di cambiare rotta e di affidarti ad un sistema che a lungo termine vada a diminuire il peso del lavoro sulle tue spalle e ti porti finalmente i tuoi meritatissimo guadagni, magari anche con un po’ di tempo libero in più.

Desidero alleggerire il tuo lavoro e quello di tutti gli imprenditori che come noi si ritrovano ad avere dei guadagni non proporzionali ai loro sforzi ed ho sviluppato un sistema già preconfezionato, testato per anni con eccellenti risultati in uno dei miei centri pilota e dopo aver visto cosa è possibile ottenere ho deciso di “impacchettare” il tutto per renderlo fruibile anche alle estetiste come te che lottano tutti i giorni contro il mondo.

Ho creato un sistema completo che in poco tempo ti metterà nelle condizioni di arrivare nel tuo centro la mattina, aprire il sistema di gestione online e trovare già dei contatti interessati da chiamare per fissare un appuntamento, dopodiché seguendo la semplice formazione che ti metterò a disposizione, farai delle vendite che oggi non immagini e potrai goderti finalmente il bello di questo lavoro e trovarti nella situazione che immaginavi quando hai aperto per la prima volta. Lavorando solo per te!

Vuoi sapere di cosa sto parlando?

Se vuoi maggiori informazioni e vuoi lavorare per te stessa, mettendo tu in tasca i soldi che al momento stai regalando, da oggi potrai farlo grazie ad un sistema testato che sta conquistando l’Italia.

Contattaci compilando il modulo qua sotto.

 

Valerio Diaco

ideatore del sistema EpilForlife